ODESCALCHI 2022 . Test di copertura radio

Il 21 e 22 maggio alcun nostri volontari della squadra ARI RE di Colonna Mobile Regionale TLC sono stati impegnati, con il Team TLC regionale, TLC provinciale di Varese, Pavia e Como nell’esercitazione Test di copertura radio ODESCALCHI 2022.

A metà giugno Oltre 4’000 persone tra esercito, polizia, pompieri, militi della protezione civile e soccorritori (per la Svizzera) e le Truppe Alpine e la protezione civile (per l’Italia) saranno impegnate in una maxi esercitazione in diverse località ticinesi e del Varesotto (Luino, Maccagno con Pino e Veddasca, Lavena Ponte Tresa e Tronzano Lago Maggiore)..fonte RSI Svizzera

Sono ben otto gli scenari catastrofici simulati che dovranno affrontare forze civili e militari italiane e svizzere durante l’Operazione Odescalchi che si terrà nel 2022.

Era importante testare tutta la zona da Luino a Tronzano al lago per stendere un Piano delle Frequenze sicuro per questa importante esercitazione. Oltre a garantire le radiocomunicazioni d’emergenza, il team ARI RE, ha testato con collegamenti in VHF,  la Prefettura di Varese (I2RGV Giannino) e la sala Regionale di Milano (IZ2EWX Corradino), inviato radio-mail con Winlink e collegamenti tramite ripetitore 5a di Campo dei Fiori della sezione ARI di Varese.

Il nostro compito prevede icollegamenti radio di primo livello, CCS e COM.

La stazione ARI mobile 2 con Fabio (IU2ACH) è salita sino a 1300 metri per avere la massima copertura del territorio italiano e svizzero.  Un nuova postazione è stata individuata e testata sopra Maccagno.

Il nostro Fabio IU2ACH

Un test importante per le procedure, per i nostri mezzi, per le nostre radio, ma anche per la logistica, perché la squadra ARI RE di CMR sarà impegnata in questa esercitazione per più giorni.

Monte Gadrigna 1300 m

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.