Esercitazione evacuazione stabili

Domenica 18 Giugno si è svolta in Saronno un’importante esercitazione di Protezione Civile volta a testare l’efficacia e la competenza delle diverse realtà locali che vi partecipano, tra le quali  la  nostra  Associazione,  inserita  ufficialmente  tra  gli  Enti  di  supporto  nel  Piano Comunale per le emergenze.

L’esercitazione prevedeva l’evacuazione di due edifici prospicienti un tratto del torrente Lura che, in caso di piena, potrebbe esondare provocandone l’allagamento.

Noi abbiamo avuto il compito di presidiare i collegamenti radio tra la sala operativa UCL, il PCA (costituito dal nostro CTM della Colonna Mobile Regionale, tnx i2edu e iz2lrw) che a sua  volta  coordinava  le  squadre  operative  in  zona  crash  e  l’area  destinata  a  centro  di

accoglienza. Inoltre, un nostro volontario era insediato, con la sua valigetta tattica, a bordo del   mini bus dell’amministrazione comunale, utilizzato per il trasferimento delle persone sfollate dalla zona allagata al centro di raccolta.

Alle 8,30 in punto è scattato l’allarme dalla sala UCL, situata presso il Comando della Polizia Locale, cui sono susseguite le prime telefonate da parte del ROC al Sindaco e agli Enti Istituzionali.

Alle 9,00 i mezzi di soccorso sono giunti nella zona dell’evento ed è iniziato il sistematico “porta  a  porta”,  suonando  i  vari  campanelli  delle  abitazioni  per  avvisare  i  residenti dell’emergenza in corso.

L’operazione, già preannunciata in zona con largo anticipo da cartelli di avvertimento, è stata sostanzialmente ben recepita dai residenti presenti (data la giornata festiva molti erano in vacanza) che hanno collaborato volentieri al buon svolgimento dell’esercitazione.

Inoltre, presso l’area strategica di raccolta, gli sfollati sono stati scrupolosamente accuditi da parte dei volontari della C.R.I. sia con generi di conforto che fornendo prestazioni sanitarie. Verso mezzogiorno si è conclusa l’esercitazione cui ha fatto seguito il consueto debriefing, con la consegna da parte del Sindaco di un attestato di partecipazione.

Una  quindicina  circa  gli  operatori  ARI-RE  intervenuti  ed  appartenenti  alle  Sezioni  di Saronno,  Lomazzo,  Limbiate  cui  va  il  nostro  sentito  ringraziamento  per  la  fattiva collaborazione prestata, sia in questo come in altri precedenti episodi; tale rapporto ci vede uniti  oltre  che  per  la  reciproca  stima  e  amicizia,  anche  per  la  certezza  di  poter  fare affidamento su persone tecnicamente valide e competenti in caso di necessità.

IW2CNR Giordano –  ARI Saronno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *