Prosegue l’attività FIUMI SICURI di ARI Bergamo

Sabato 29 aprile 2017, dopo diversi giorni di pioggia che hanno causato l’annullamento dei cantieri previsti a Torre Boldone e San Pellegrino, si è svolta l’attività “Fiumi Sicuri” 2017 nella versione primaverile, organizzata dalla Provincia di Bergamo.

Anche in questa occasione per le comunicazioni radio tra i diversi cantieri, la sala operativa Regionale  ed  il  Funzionario  Provinciale  che  si  è  spostato  per  visitare  i  cantieri,  è  stata  utilizzata prevalentemente la rete radio della Regione Lombardia; la rete radioamatoriale è stata utilizzata solo in alcune comunicazioni locale e per l’invio di una mail con il sistema win-link.

E’ stato utilizzato il Centro Trasmissione Mobile della Colonna Mobile della Provincia di Bergamo ed una radio portatile in dotazione agli operatori dislocati sui campi; questa la situazione:

– CTM a PONTE SAN PIETRO: 47 volontari, 4 sanitari con gli operatori iK2AOH Vincenzo,

iK2XYN Luigi e iU2GHS Rosy,

– AMBIVERE: 45 volontari con iZ2CPS Roberto,

– BERZO SAN FERMO 212 volontari, 3 sanitari con i2NDT Claudio;

– SOVERE: 82 volontari, 3 sanitari con iK2ILG Fermo;

– PIAZZATORRE: 43 volontari con iK2ANB Marco;

– SAN GIOVANNI BIANCO: 35 volontari con iZ2GMT Fabio.

Le comunicazioni si sono svolte in alcuni casi con difficoltà; le anomalie rilevate sono state oggetto di una comunicazione alla sala regionale.

Molto interessante per decine di scolaresche delle scuole primarie, la possibilità di intervenire e partecipare alle diverse attività sui cantieri di Ponte S. Pietro, Berzo San Fermo, San Giovanni Bianco nonché di poter prendere visione delle diverse fasi dello svolgimento dei lavori e della funzione del CTM.

Tutti i cantieri sono stati operativi tra le 7,15 e le 13,00 circa.

Un ringraziamento è destinato a tutti i Gruppi volontari ed alle Autorità che hanno consentito lo svolgimento del nostro lavoro nel migliore dei modi, con la massima collaborazione tra gli operatori dei Gruppi e delle diverse Associazioni.

Grazie a tutti per la collaborazione.

IK2ILG Fermo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *