La prima antenna è stata posizionata

Diamond x510

Oggi 30 marzo 2022, nel cuore di Milano e più precisamente sul Palazzo che ospita la Direzione di Ferrovienord in piazza Cadorna 14/16, ad un’altezza di circa 35 mt dal suolo, la prima antenna inerente al progetto di collaborazione tra Ferrovie Nord Milano e Ari Re Lombardia Odv è stata fissata.

Detta antenna servirà alla stazione ripetitrice in iso-onda con tecnologia DMR al fine di garantire le telecomunicazioni tra la stazione di Milano Cadorna-Saronno-Prefetture-Regione Lomabardia e tutti quegli enti interessati e a disposizione anche della popolazione non ultimo Colonna Mobile.

Lasciatoci alle spalle il brutto periodo che noi tutti abbiamo vissuto, i lavori dopo lungo tempo sono ripresi. Il progetto coinvolge le due stazioni principali di Milano Cadorna e Saronno, centro pulsante e di grande snodo della rete ferroviaria.

Il Protocollo in essere stipulato tra F.N. e ARI CRL è finalizzato a consentire ad ARI, in caso di emergenze di protezione civile, delle risorse e degli strumenti necessari per garantire alla medesima di comunicare con i soggetti coinvolti nella gestione delle suddette emergenze e svolgere gli eventuali compiti che dovessero essere alla stessa assegnati.

Ferrovienord ha messo a disposizione di ARI CRL a titolo gratuito, due postazioni (una ubicata in Saronno e l’altra in Milano Cadorna) attrezzate di apparati radio, antenne, alimentazione e tutto quanto necessario per garantire le radiocomunicazioni alternative di emergenza previsto dal Decreto con tecnologia DMR, Analogico e Winlink.

Il gruppo di lavoro di ARI CRL si affida ai volontari ARI RE Lombardia odv per eseguire tutte le attività e gli atti necessari per l’attuazione del Protocollo.

In caso di situazioni di emergenza che le parti hanno sottoscritto, l’ARI RE odv garantisce la presenza di operatori appartenenti alle zone di Città Metropolitana di Milano e Saronno (operatori non impegnati Colonna Mobile Regionale).

A breve il gruppo di lavoro inizierà un periodo di attività radio con i volontari di Milano e Saronno.

Buon lavoro ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.