Giornata addestrativa Colonna Mobile Regionale modulo TLC. – Malnate (VA

27 November 2021

Giornata addestrativa Colonna Mobile Regionale modulo TLC. – Malnate (VA)

Quando era ancora buio i mezzi mobili CTM e Massif facenti parte di Colonna Mobile Regionale e affidati ad ARI RE per le radiocomunicazioni d’emergenza si sono mossi dalla nostra sede operativa di Gallarate diretti a Malnate (VA). Dopo il primo addestramento “teorico” con i Team delle 12 squadre Provinciali delle TLC avvenuto a Montichiari in occasione della fiera REAS (7-8 e 9/10/ 2021) , dove ARI RE era parte integrante nella presentazione della nuova configurazione del modulo TLC Lombardia, ecco la prima prova “sul campo” svoltasi a Malnate (VA)

Postazione ARI nello stand di Regione Lombardia al REAS
Presentazione ai team delle Province Lombarde del modulo TLC . ARI RE ha comparticipato alla docenza

Il Modulo TLC territoriale coinvolto era delle Province di VA-SO e BG Come avviene l’attivazione del Modulo TLC ? La Provincia ha chiesto a Regione Lombardia “supporto” per le radiocomunicazioni. Regione autorizza l’intervento del Modulo TLC regionale che si interfaccia con il modulo TLC delle tre Province coinvolte. Ogni modulo ha destinato un operatore radio alla Sala Radio Provinciale, due operatori in supporto del TLC Point e 8 operatori più il Funzionario destinato a comporre le squadre sugli scenari.

In rosso maglia radio rete ARI -RE

Noi di ARI -RE come “un’ombra “ abbiamo seguito  il CTM 01 e la SOPper poter garantire, in caso di interruzione dei flussi radio sulla maglia regionale con le nostre frequenze, i collegamenti fra le varie componenti del modulo TLC.

L’obiettivo in questa esercitazione di addestramento non è stato tanto quello di effettuare i test delle apparecchiature tecnologiche, ma quello di creare un gruppo omogeneo di operatori radio che prendano confidenza adottando le procedure create ad hoc per i team dei Moduli TLC.   Infatti l’obbiettivo per il 2022 sarà quello di consolidare i ruoli di 120 operatori radio al servizio del Sistema di Protezione Civile lombardo.

Il nostro equipaggio ARI RE è intervenuto nella prima fase dell’esercitazione garantendo le radiocomunicazioni dall’inizio sino al momento che la rete regionale DMR e Tetra è entrata in funzione. Durante la prova abbiamo testato le nostre apparecchiature anche con l’uso del sistema Winlink (raggiungevamo 2 nodi) inviando messaggi radio-mail al funzionario responsabile e ai nostri operatori radio in stand by a Milano.

Abbiamo constatato nel nostro team ARI RE alcune criticità riguardanti le attrezzature non inerenti alle radio o alle radiocomunicazioni ma alla  poca  praticità di alcuni accessori utili per accelerare l’operatività e l’alimentazione delle nostre radio.

ARI RE LOMBARDIA ODV
“comunicare sempre, ovunque, comunque”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.